En traitement…

E’ la notte fredda
e scura,
la strada che ho davanti.
Guardo un semaforo
lampeggiare…
e cammino sdoppiando
i miei passi:
uno fa rumore
sulll’asfalto;
un altro fa un ritmo
nella mente…
E’ il viale di cipressi,
l’aria
che vi aleggia…
non c’è limite
ne incertezza, ne rimpianto.
Non c’è fruscii
nella strada del dolore,
l’unico assente
è il domani:
un’altra opportunità,
la scelta, funesta.
E’ il cielo
coi suoi soldati,
che vedo danzare
guerrescamente…
saette e fulmini
e pioggia scrosciante.
Asce
e lance, impregnate
di sangue.
Armature lucenti o nere…
negli occhi e nel cuore.

(Qui soltanto sguardi lanciati nel buio e sorrisi dettati dal cuore!)


Dentro gli occhi bizantini di mia madre – Francis Bott

https://fr.m.wikipedia.org/wiki/Francis_Bott

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a En traitement…

  1. tachimio ha detto:

    Spesso il poeta soffre di solitudine, vede buio davanti a sé e il” domani è assente”. Ma una luce c’è sempre e sta a noi trovarla , anche se per un poeta non è mai cosa semplice. Bei versi Franz. un abbraccio. Isabella

    Piace a 1 persona

  2. lilasmile ha detto:

    Non so che dirti sai? E’ come se tenessi in un’atmosfera ovattata anche i lettori e nello stesso tempo tu sei assorto in una dimensione particolare. Dove all’improvviso c’è un contrasto luce-ombra e desiderio di un qualcosa di bello! Bella.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...