Archivi del mese: dicembre 2016

Migration 

Il portone chiuso di legno dipinto di grigio occlude l’aria e gli sfolgoranti raggi oltre il labirinto di idee accartocciate ed è giorno di redenzione l’ultimo e il primo. (C’è vento freddo a ridosso dei tetti spioventi!) Sketch of the … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Augure

La vita è chiassosa per le strade in festa in un giorno cupo ove il calore è cercato fra gli sguardi sorridenti nelle strette di mani… in un abbraccio. I dolci sui banchi colorati e gai profumati e freschi. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 2 commenti

Petit petit cœur 

Tu che batti i tuoi giorni partenza e ritorno, senza pensieri… felici o seri, al ritmo dei miei sentimenti: di gioie e tormenti. Facile preda del tempo, che passa… chi passa?… dentro te e nella mente; Tua complice savia e … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Le ciel de nuit

Anarchia, è stato, nazione è tormento, nozione si tiene dentro, e sbraita feroce, questo lillipuziano vessillo. Anarchia è sguardo da me a te negli occhi, è senso di respiro, è soffocamento, è incontro di petali in volo, è terra di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Une journée douce

Batte il vento la tenda alla porta e bussa forte fino a far tremare l’aria calda di dentro le viscere  Si freddo si inutile è il riflesso di luce in traverso le gocce distese sospese su l’umile vetro sui cardini … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Belle

Vedo una luce, e non c’è tenebra ne prima ne dopo, ne intorno ne dentro. Sento la bellezza invadere tutto, prende il suo posto, quello che gli spetta. Tu sei l’eccezione… in te c’è la bellezza: la perfezione si specchia … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Inconnu (2)

Il suono di onde d’oceano portato dal tempo, e il sapore di sottofondo… (Lo spazio fra due respiri è il silenzio !)

Pubblicato in Poesia, Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici, Racconto, viaggio | Lascia un commento

Apparaître 

Lascio un urna vuota, dei miei amori, i miei desideri; invisibile controllo: filo spinato sanguinolento; fredde mani stringono. Scivola lasciva l’immagine, occhio pieno di passione e ira; pelle tesa e fine e dura, voce mite, decisa e dubbiosa, lenta. Assaporo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 1 commento

Inconnu (1)

Abbarbicato fra gli sbuffi di vento, è un raggio di sole tremulo e ansante… (Si dovrebbe bere il caffè amaro e avere le lacrime dolci!)

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Pas à pas

Se tutte le strade fossero dritte e le piante in fiore e il cielo sempre azzurro e soleggiato, faremmo meno attenzione agli occhi lieti e alle sfumature… (Gli incontri importanti accadono agli angoli di strade secondarie !) Oltre il parco … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 1 commento

Toile d’araignée 

Questa città: le cui strade si annodano, si aggrovigliano, anche quelle parallele e sopratutto quelle incurvate, incuneate, passano vicino ai parchi senza entrarvi, vengono attraversate dalla gente, dalle auto, dai camion, dagli autobus e sopportano il peso dei binari della … Continua a leggere

Pubblicato in Foto-di-viaggio, Poesia, Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici, Racconto, viaggio | 5 commenti