Archivi del mese: marzo 2022

A l’aube tout est parfait

Gli alberi spogli,si innalzano possenti,fronteggiano il solee il grecale graffiante.La loro corteccia cortesegrigia e contortae i rami, sopiti e assenti,odorano di nulla,di un vuoto inflorescente.Il circondario è potente,lussureggiante,respira di primavera,d’uno stato di appartenenzacome mai più lo sarà,per gli alberi spogli. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento