Une journée tranquille 

È l’effetto dei colori,

una stanza bianca

un arcobaleno,

tela in continua mescolanza.

Viaggiare è andata,

percorrere, amare le persone,

immaginare sdraiati sul letto,

camminare in attesa,

respirare lasciando la malinconia,

chiudere gli occhi e riaprirli.

È l’effetto dei colori,

verniciare una finestra di bianco

e vederla rossa,

stendere il pennello sul legno,

non sprecare una goccia.

Eppure qualcosa accade sempre.

Viaggiare è cambio di stato,

sorridere dei margini,

calcare la matita sul foglio,

aspettare le stelle, sorprendere l’alba.

far volare un acquilone

sulla spiaggia in compagnia dell’onde,

asciugare i vestiti al vento,

sciogliere un nodo e tenere la corda.

Dipinto sulle ossa c’è il tuo nome ridondante,

quattro lettere e una miriade di colori.
(Spengo la luce prima di addormentarmi!)


Numero uno – Jackson Pollock

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Une journée tranquille 

  1. tachimio ha detto:

    Scusa, ma ho letto che sei di Napoli. Se ti può far piacere saperlo ho scritto un post dedicato a Napoli. Se ti piacesse leggerlo, dimmelo che ti lascio il link. Grazie. Isabella

    "Mi piace"

  2. tachimio ha detto:

    Bella e il titolo più che azzeccato. Complimenti. Isabella

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...