Un verre

Nous sommes anneaux d’une chaîne, rue bruyante d’une ville, encre renversée sur une toile de soie, rêve emmené jusqu’au bout de l’océan…

(À moi, que demain sera encore là et partout.)

Foto scattata da un amico – Parigi

Informazioni su Francesco Quaranta

Amo gli sguardi.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un verre

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Ah però! Il fascino del bohemien 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...