Le Bus Vert

La semplicità, cos’è?,

un ombra disegnata sul cemento,

uno scuotimento d’alberi dovuto al vento,

il verde intenso e l’arancio d’incenso,

gli occhi che frugano fra la gente

il rumore potente di un desiderio,

i passi agli incroci dei sentieri ghiaiosi.

La semplicità è

un bacio prima di partire

il sorriso che non vorresti abbandonare

una carezza conservata negli occhi,

le parole senza fronzoli di convenienza,

il colore azzurro nei cieli sereni,

l’amicizia quando non ha bisogno di scuse.

(Spiegate le ali, alimentate il guizzo che è, siate al disopra delle cose.)

Foto mia – Parigi

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...