Aujourd’hui (22)

Gli angoli bui,

dove perfino la luce

ha paura ad entrare,

dentro ogni costellazione,

in agguato ad ogni incrocio,

dopo ogni curva,

pronti a spandersi

ed inghiottire la notte

già scura e intensa.

La notte pronta

a soccombere

ai sogni impavidi o a divertirsi

sulle spoglie di una stella,

un attimo prima di diventare

un angolo buio…

(Sono un amico della signora rinascente!)

Foto mia – Parigi

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Aujourd’hui (22)

  1. tachimio ha detto:

    Interessante parlare degli angoli bui. Ottima riflessione Franz. Isabella

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...