Un truc dans le mure 

La notte ho bisogno di un sorso di thé,

di respirare il vapore caldo e denso

dal sapore di limone miele e zenzero,

invadendo uno spazio di libertà…

(Siamo tutti prigionieri di un battito di ciglia!)

Paris de nuit – Arturo Souto

https://gl.m.wikipedia.org/wiki/Arturo_Souto?wprov=sfti1

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Racconto, Parigi, Roma, Napoli, Milano, Pisa, Livorno, Lecce, Salento, Firenze, Camaiore, Lucca, Siena, Verona, Slovenia, Italia, Amore, Amici. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un truc dans le mure 

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Siamo prigionieri dell’emozione del momento.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...