L’espace 

E così, finisce il giorno,

negli schizzi di luce

fra fronda e fronda,

sulla corteccia,

sull’asfalto,

sul grigio del cancello,

sotto l’azzurro immenso,

fra frastuono e silenzio.
(Due biglietti di sola andata poggiati sul tavolo!)


Colori d’Oriente 

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’espace 

  1. lilasmile ha detto:

    Un po’ invidio questo sano dondolare…ciao 🙂
    Lila

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...