Paroles

I sogni 

I sogni ad occhi aperti

I tuoi occhi

Le stelle

Le ondulazioni delle nubi

Le mani sugli occhi 

Quando la musica naviga

Dove il respiro si ferma

Come il cuore 

Dentro uno spazio

Dentro quattro mura

Dentro l’oceano indiano

Il tuo corpo

Questo muoversi lento

Cadere oltre il baratro

Bruciando cumuli di nulla

E tutto

E i sogni

(Il segno lasciato da una pioggia sottile, su di un strato di polvere!)


La malinconia della partenza – Giorgio de Chirico

https://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_de_Chirico?wprov=sfsi1

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Paroles

  1. tachimio ha detto:

    Meraviglioso sognare così…Bravo Franz. Se poi ti va di passare da me troverai una sorpresa… Isabella

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...