Mélancolie

Inutili, inutili insiemi di carne e sangue,
muovono verso la strada, ammassati…
e grida e inni e ranelli e coltelli.
Pecore al pascolo in cerca del pastore,
che danno latte e ricevono:
non un filo d’erba ne acqua, solo nuvole.
E sogni hanno, e cose da fare…
essere felici o guardare la felicità altrui
e volerla per se, per tutti, per se!
Soggiogati da simboli di dei
e di Uomini. Orpelli incensati… insaguinati.
Occhi di brace che inneggiano
a vere cause e falsi pretesti.
L’umanità che corre e si ammazza.
Parole grosse, parole semplici:
“Tolgo a te la vita e sarà da oggi
la mia, mio il tuo sogno”…
Sciupati, trasandati, consunti…
tutti uguali, ad ognuno il suo.
Destini già segnati, moltitudine a servaggio…
facce felici e risa, un’allegra scampagnata;
a fior di pelle, a vista, amici e compagni:
dentro, il rancore tace.
Odio che si spande, odio per il mondo.
Accecante visione dell’invidia…
portare in se due persone e più,
divoratori e divorati.
Deficienti nel sapere, non nell’insegnare…
urla alla folla arringa, tutti:
nessuna testa.
C’è la guerra e burattinai, mai più
o sempre, osservare senza pietà.
Resta il vuoto nell’osservare la vita
che scorre e si agita, per nulla.
Tutto è uguale, tutto è semplice:
tutto vuole essere compreso.
E il vuoto, il vuoto che continua
a divorare,
che mastica ciò che vede;
che porta il silenzio negli occhi.
E le lacrime di disfatta,
capire immotivati gesti.
Destare orgoglio,
all’anima inesistente…
al cuore e alla mente:
di chi chiama il fratello per nome,
un nome inventato, una schermo.
Finisce e non è mai stato.
Resta un sogno, un odio…
a cui dar sfogo domani.
Un grido represso, un male dentro.


(Le foglie d’autunn e i silenzi d’autunno recano le presenze assopite.)




Autunno d’oro – John Atkinson Grimshaw

https://fr.wikipedia.org/wiki/John_Atkinson_Grimshaw?wprov=sfsi1


Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mélancolie

  1. lilasmile ha detto:

    È molto bella anche se davvero triste. La foto è stupenda!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...