T.N.T. (Road to home)

Curva dopo curva,

la tangenziale di napoli

è così,

poche auto sull’asfalto

le strisce si inseguono,

rasento il limite di velocità,

c’è sempre un limite

ed io

lo supero, rallento, perché

i limiti fanno parte del tragitto

e stanotte torno a casa.

Mentre alla radio esplode T.N.T.

degli AC/DC…

C’è in cielo un terzo di luna… 

e nella mente il ricordo uno spicchio di mare.

 

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...