Prossima fermata

Scrivere, scrivi

della strada in discesa

la luce dei lampioni

e i rolling stone

a far compagnia

a dettare il tempo

dell’asfalto sconnesso.

Scrivi scrivi,

manda giù il tuo succo

soltanto un po’ alcolico

agita il ghiaccio nel bicchiere

agita i tuoi pensieri

le tue parole

le stelle in cielo.

Sei ancora al punto di partenza

ed è notte,

e tu scrivi, scrivi…

Informazioni su franzpoeta

Amo gli sguardi. Napoletano emigrato a ovunque sia.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...